Seedsman Blog

5 Pratici Suggerimenti su Come Affrontare i Parassiti

Problemi con i Parassiti?

L’estate è spesso la stagione più attesa, non solo per chi vuole sentire un po’ di tepore dopo le stagioni più fredde, ma anche per coloro che desiderano cimentarsi nella coltivazione all’aperto.

Per aiutare i nostri clienti a dimenticare le fredde temperature esterne, abbiamo stilato alcuni consigli chiave per trattare i fastidiosi parassiti quando arriva la stagione per la coltivazione all’aperto.

Sterilizza il tuo terreno

Sebbene ad alcune persone piaccia coltivare nel modo più semplice possibile, di tanto in tanto può essere una prospettiva rischiosa utilizzare un terreno non sterilizzato. Questo spesso può contenere larve e uova di parassiti per le piante comuni, il che significa che si sta mettendo in pericolo il tuo raccolto ancora prima di aver davvero iniziato.

È estremamente semplice sterilizzare il tuo terreno. È sufficiente metterlo in forno a circa 180F per mezz’ora. Questo dovrebbe uccidere tutti i parassiti indesiderati nel tuo terreno e successivamente proteggere le piante.

Usa predatori naturali

Combatti il fuoco con il fuoco. Se i parassiti indesiderati sconvolgono il tuo raccolto, perché non utilizzare predatori naturali per ripulire il casino al posto tuo?

Le coccinelle sono la scelta più ovvia, semplice ed efficace, ma vale anche la pena notare che gli uccelli sono anche molto bravi nel contribuire a rimuovere i parassiti dalle tue piante. Posiziona nidi per uccelli o mangime vicino alle tue coltivazioni per attrarre questi predatori che dovrebbero aiutarti a svolgere questo lavoro. Assicurati però che i tuoi semi abbiano tutti germinato, altrimenti gli uccelli li mangeranno!

Nascondi le tue coltivazioni

Anche se questa può sembrare una cosa semplice da dire, si rimane sorpresi nel sapere quante persone non riescano a comprendere che semplicemente nascondendo la propria coltivazione utilizzando un muro o una recinzione di fortuna possa aiutare in molti modi. Non solo aiuta a mantenere discreto il tuo raccolto da qualsiasi vicino ficcanaso, ma permette anche di mantenere lontani i predatori più grandi.

Utilizza repellenti biologici

La creazione di un ‘anello’ di sicurezza intorno alle tue piante utilizzando del repellente organico per parassiti farà in modo, una volta sterilizzato il terreno all’interno del cerchio, che nessun parassita possa attaccare le tue piante.

Sebbene sia possibile acquistare repellenti sintetici dalla maggior parte dei negozi di giardinaggio, è molto più amichevole per l’ambiente creare un prodotto biologico fatto in casa. I repellenti fatti in casa a base di olio, aglio e sapone funzionano tutti molto bene.

Utilizza altre piante per mascherare le tue colture

Piantare altre piante naturalmente repellenti mescolate alla cannabis è un ottimo modo per tenere a bada i predatori.

Le piante pungenti come le calendule e i gerani manterranno i vermi e gli insetti mangiatori di foglie lontani dalle tue preziose colture.

This post is also available in: en fr de

Seedsman

With an international team of writers and over a decade of experience in the industry, Seedsman aim to bring you the very latest in Cannabis news from across the globe.

Join Newsletter

Acquista semi di cannabis