Seedsman Blog

L’olio di THC combatte le fasi iniziali del cancro

La marijuana è sempre stata considerata più di una semplice droga da relax, molto più che farsi un paio di risate con i tuoi amici più stretti. Ad un certo punto, qualcuno ha anche prodotto una macchina fatta puramente di canapa (e no, non mi riferisco al film Cheech e Chong), ma che non ha funzionato per vari motivi. Ancora non conosciamo tutti i possibili utilizzi medici di questa fantastica pianta, ma sappiamo e ci fidiamo dei risultati quando li vediamo. Le persone hanno fatto esperimenti con l’olio di hashish decenni fa, ma nessuno in realtà ha mai preso sul serio tutto ciò. Inoltre, il collegamento con una droga altamente eccentrica chiamata cannabis non ha fatto granché per la credibilità delle proprietà mediche dell’olio. I medici adesso la venerano, le famiglie la odiano come il diavolo e, ancora oggi, alcune cliniche non ti cureranno neanche se scoprono che hai utilizzato dell’olio di marijuana.

Produzione di Olio di Cannabis

L’olio di THC non è poi così difficile da produrre. Tutto ciò che serve è un ceppo di marijuana, alcuni solventi, una stufa e sei praticamente pronto. Migliore sarà il solvente, migliore sarà la qualità dell’olio. Senza entrare nei dettagli, la produzione di olio di THC non è difficile ma richiede una certa finezza per ottenere il meglio dal ceppo. Vari ceppi funzionano per diversi motivi e, sebbene si ritenga che il CBD sia quello in gran parte responsabile delle caratteristiche mediche dell’olio, una recente ricerca ha dimostrato che il CBD a volte non funziona bene senza il suo fratello maggiore THC. Da quando ho iniziato a fare la mia ricerca sulla cannabis, la gente mi chiede sempre quale ceppo sia buono per un certo tipo di cancro o un altro tipo di cancro, ma io cerco sempre di portarli nella giusta direzione, piuttosto che sputare la mia conclusione.

Testimonianze

Con questo detto, un anno fa ho incontrato un vero intenditore dell’olio di THC che non solo sa quello che fa, ma punta anche a lavorare con i migliori solventi nella comunità medica, con l’obiettivo di produrre un olio di THC veramente di alta qualità. Mi ha mostrato il processo e mi ha presentato a molti dei suoi pazienti che hanno rilasciato delle testimonianze davvero incredibili. Il ceppo che ha usato era il White Widow, anche se ci sono ceppi ancora migliori là fuori con ancora un più grande potenziale medicinale. Tuttavia, anche con il White Widow, ha ottenuto risultati enormi. Una donna, nella sua metà dei cinquanta anni, alla quale è stato diagnosticato un cancro ai polmoni, mi ha mostrato i risultati prima e dopo l’assunzione di olio di THC. In poche parole, il suo cancro si è ridotto del 40%. Non è un miracolo, ma è sicuramente una cosa ottima.

Mi è stata introdotta un’altra donna nella sua metà della cinquantina che ha avuto un cancro ovarico. Al momento in cui le era stato schedulato l’intervento chirurgico, il tumore era completamente sparito. Come è possibile vedere, da quanto ho potuto raccogliere da tutte queste testimonianze, è stato essenziale che il tumore fosse stato scoperto alle sue primissime fasi. Sicuramente, nessun medico avrebbe raccomandato l’olio di THC, ma questo ha avuto un risultato così incredibile, al punto che anche i medici si sono chiesti cosa diavolo stesse succedendo. Se il cancro si fosse metastatizzato, sarebbe stato davvero difficile da combattere con olio di THC, quindi tieni questo a mente. Per esempio, al padre di un amico è stato diagnosticato un cancro alla prostata, ma il tumore si era diffuso al punto in cui anche un chilo di olio di cannabis non avrebbe fatto alcuna differenza.

Cannabis Auto-prescritta

Quindi, prima di tuffarti nella cura giornaliera della cannabis auto-prescritta, assicurati di scoprire quanto più possibile sulla malattia che ti colpisce, sui ceppi appropriati e il modo per sfruttare al meglio questi ceppi. Per esempio, forse hai deciso di sottoporti a chemioterapia e uno dei peggiori effetti collaterali della chemio è la perdita dell’appetito. Per questo, non è necessario un particolare ceppo, perché uno qualunque contribuirà a ridarti l’appetito senza alcun problema.

di M.B

This post is also available in: en de

Seedsman

With an international team of writers and over a decade of experience in the industry, Seedsman aim to bring you the very latest in Cannabis news from across the globe.

Join Newsletter

Acquista semi di cannabis